Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

MISSIONE DEL SOTTOSEGRETARIO ON. GUGLIELMO PICCHI. COMUNICATO STAMPA GIORNATA 9 APRILE 2019

Data:

09/04/2019


MISSIONE DEL SOTTOSEGRETARIO ON. GUGLIELMO PICCHI. COMUNICATO STAMPA GIORNATA 9 APRILE 2019

Le eccellenti relazioni tra Italia e Perù presentano tutte le caratteristiche per potersi trasformare in un partenariato strategico. Questo è quanto il Sottosegretario di Stato On. Guglielmo Picchi ha voluto sottolineare al termine dei numerosi incontri istituzionali di alto livello avuti nel corso della sua missione a Lima nei giorni 8-9 aprile a margine della Riunione dei Direttori degli IIC e Dirigenti scolastici dell’Area Latino americana che ha presieduto nella sua funzione di responsabile della Farnesina per la promozione della lingua e cultura italiana nel mondo.

Nell’incontro avuto il 9 aprile a “Torre Tagle”, sede della Cancelleria peruviana, il Sottosegretario On. Picchi ha passato in rassegna il complesso dei rapporti bilaterali con il Vice Ministro degli Esteri, Hugo de Zela. L’incontro è stato particolarmente cordiale e costruttivo ed ha consentito di condividere con la controparte peruviana la necessità di riattivare il meccanismo di consultazioni politiche già nel secondo semestre dell’anno. Il rinnovato impegno consentirà di intensificare la eccellente cooperazione esistente tra i due paesi e raggiungere importanti risultati a beneficio delle comunità italiana in Perù e peruviana in Italia, in tutti settori, in particolare quelli sociale, economico, culturale e tecnologico.

Successivamente, il Sottosegretario Picchi si è incontrato con il Ministro degli Esteri Popolizio con il quale è stata ribadita la comune volontà di portare ad un livello superiore le giá eccellenti relazioni bilaterali.

Alla presenza della stampa, del Ministro degli Esteri Popolizio e del Vice Ministro De Zela è stata firmata un’importante intesa tra la RAI e l’IRTP, l’Istituto Nazionale della Radio e della Televisione del Perù, che consentirà lo sviluppo di importanti collaborazioni tra i due enti radiotelevisivi.

Particolarmente proficui sono stati anche i colloqui tenutisi nel Congresso con il Presidente del Parlamento On. Daniel Salaverry, il Presidente del Gruppo di Amicizia Parlamentare Perù Italia On. Carlos Tubino e alcuni membri del Gruppo, il Presidente della Commissione Esteri On. Luis Galarreta e il Presidente della Commissione per le celebrazioni per il Bicentenario On. Juan Scheput.

I temi della cooperazione giudiziaria e di polizia sono stati al centro dei successivi colloqui con il Ministro dell’Interno, Carlos Moran Soto.

Ulteriore intensificazione della Cooperazione tecnologica e nel campo della difesa sono stati i temi toccati nel corso dell’incontro con il Vice Ministro della Difesa per gli armamenti, Amm. Gonzalo Nicolas Rios Polastri.

Con il Vice Ministro del Commercio Estero Sayuri Bayona Matsuda e il Vice Ministro per le Micro e Piccole imprese e l’Industria Oscar Miguel Graham Yamahuchi e alla presenza della stampa è stata firmata dall’On. Picchi un’importante intesa tecnica in materia di collaborazione nei settori agroalimentare, tessile e dell’abbigliamento, che è stata negoziata, per parte italiana, dal Ministero dello Sviluppo Economico e fornirà il quadro di riferimento per avviare numerosi progetti ed iniziative bilaterali.

Infine in serata, nella Residenza dell’Ambasciata d’Italia, il Sottosegretario Picchi ha avuto modo di incontrare i membri del Comites, del C.G.I.E. e altri esponenti della collettività italiana e di scambiare con loro opinioni e riflessioni, approfondendo il quadro della cooperazione esistente tra i due Paesi.

Il Sottosegretario ha incontrato anche la comunità imprenditoriale italiana in un evento organizzato dalla Camera di Commercio Italiana del Perù e ha visitato la Scuola paritaria Antonio Raimondi.

Molti gli incontri, molti i punti toccati e le iniziative prospettate anche in vista delle celebrazioni del Bicentenario dell’Indipendenza del Perù (2021) e numerosi i segni di sincero riconoscimento per il contributo portato allo sviluppo del Paese dall’emigrazione italiana antica e più recente.

Una visita dunque molto articolata e costruttiva che ha consentito - come ha sottolineato il Sottosegretario Picchi nei numerosi incontri con la stampa e gli organi di informazione - di porre le premesse per portare le giá solide e tradizionali relazioni di amicizia e collaborazione ad una nuova dimensione di partenariato strategico tra i due Paesi.


422