Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO 2020

Data:

23/11/2020


SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO 2020

Dal 23 al 29 novembre 2020 si svolge la V edizione della Settimana della Cucina italiana nel mondo, manifestazione giunta al suo quinto anno di attività, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) in collaborazione con numerose istituzioni ed enti italiani pubblici e privati con l’obiettivo di diffondere il valore e i valori della cultura enogastronomica italiana, una delle più riconosciute e apprezzate in ogni angolo del mondo. Quest’anno la manifestazione ha come tema centrale: “Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi”.

Per l’occasione, l’Ambasciata d’Italia in Perù e l’Istituto Italiano di Cultura (IIC) di Lima promuovono una serie di iniziative virtuali volte a celebrare Pellegrino Artusi, il padre della cucina italiana moderna. A 130 anni dalla pubblicazione del celeberrimo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” e a 200 anni dalla sua nascita - a partire dal 23 novembre e con cadenza giornaliera lungo tutta la settimana - verrà pubblicata sulle reti sociali dell’IIC una serie di video dedicati all’opera del grande gastronomo romagnolo.

Inoltre, a partire da martedì 24 novembre alle ore 20,00, per 4 settimane consecutive, sarà possibile vedere i 4 episodi che compongono l’opera teatrale virtuale “Entre anécdotas y tradición: comidas especiales de Italia” con la partecipazione speciale degli attori peruviani Ebelin Ortiz, Jimena Lindo, Sergio Gjurinovic y Alfonso Santisteban, per la regia di Gianluca Barbadori. Lo spettacolo è realizzato con Los Productores e verrà trasmesso via facebook (dell’IIC e de Los Productores).

Venerdì 27 novembre il pubblico potrà partecipare gratuitamente (è necessaria l’iscrizione tramite il portale dell’Istituto Italiano di Cultura) alla lectio magistralis dedicata al piatto più rappresentativo della tradizione culinaria italiana, la pizza, presentata dalla Scuola internazionale di cucina italiana – ALMA grazie al sostegno del MAECI.

Infine, lunedì 30 novembre, verrà pubblicato un video sui principi che ispirano il modello italiano di etichettatura nutrizionale, rispettoso del mangiar sano e della qualità dei cibi in tavola, volto a promuovere l’educazione alla scelta di “mangiar bene” sia per il palato che per la salute.

Buon appetito, ovviamente virtuale, a tutti!


518