Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIA NELLA FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO FIL- LIMA 2020

L’Istituto Italiano di Cultura e l’Ambasciata d’Italia partecipano a FIL-Lima con una serie di attività che vedranno la presenza di scrittori come Andrea Marcolongo e importanti illustratori, oltre a un omaggio a Gianni Rodari, lo scrittore italiano più emblematico di narrativa per bambini e ragazzi.

Sabato 22 alle ore 16:00 verrà presentata la mostra “Con gli occhi dei bambini”, una selezione di 20 illustrazioni realizzate da 20 designer delle 20 regioni d’Italia in cui si esplorano, attraverso gli occhi dei bambini, la situazione di crisi sanitaria e di lock-down che il mondo sta vivendo. Un’idea originale della scrittrice Stella Nosella che arriva nel nostro paese grazie alla collaborazione de La Biblioteca de Matteo.

L’illustratrice Cinzia Ghigliano parteciperà con la mostra “Leer Infinito Presente”, un viaggio attraverso i suoi libri preferiti e le possibili lettrici da lei immaginate e constestualizzate in degli spazi e momenti determinati. L’Istituto Italiano di Cultura di Lima dà la possibilità al pubblico della fiera di incontrare la designer e le sue lettrici “immaginarie” venerdì 28 agosto alle ore 18:00.

In occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari, l’Istituto Italiano di Cultura gli rende omaggio con una selezione di letture e un racconto sulla sua vita e opera con la partecipazione di Attilia Boschetti e Alberto Isola, sotto la direzione di Carlos Tolentino. Rodari è stato un giornalista e scrittore che ha dedicato gran parte della sua vita a creare e raccontare storie per l’infanzia, diventando lo scrittore più amato dai bambini. La sua esperienza letteraria è stata raccolta nel libro Grammatica della fantasia. Introduzione all’arte della narrazione. Il tributo si terrà venerdì 4 settembre alle 17:00. I tre eventi culturali saranno accessibili tramite l’account Instagram @ filibro.lima dalla data comunicata e per tutta la durata fiera.

Infine, con il titolo “Il sentimento delle lingue”, venerdì 4 settembre alle ore 20:00 la scrittrice Andrea Marcolongo presenterà una conferenza tramite Facebook live. Andrea Marcolongo è laureata in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Milano e la sua opera è stata tradotta in 27 paesi. È autrice del saggio La Lingua Geniale. 9 ragioni per amare il greco (Laterza, 2016), del romanzo La Misura Eroica (Mondadori, 2018) e dall’antologia di etimologie Alla fonte delle parole (Mondadori, 2019). Scrive una rubrica dedicata alla critica letteraria per il supplemento culturale de La Stampa. Attualmente vive a Parigi.