Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

SCUOLE ITALIANE ALL’ESTERO STATALI E PARITARIE – INTRODUZIONE DELL’EDUCAZIONE MOTORIA NELLA SCUOLA PRIMARIA A PARTIRE DALL’A.S. 2023/24

In applicazione della Legge finanziaria n 234 del 30 dicembre 2021 è stato introdotto l’insegnamento dell’educazione motoria dall’anno scolastico 2022/2023 per le classi quinte e in modo graduale nelle classi quarte nell’anno scolastico 2023/2024.

A partire dall’a.s. 2023/24 nelle classi quinte, anche nelle scuole italiane all’estero statali e paritarie, saranno introdotte le ore di educazione motoria, che saranno da considerarsi sostitutive delle ore di educazione fisica finora stabilite da ciascuna istituzione scolastica. Le ore precedentemente utilizzate per tale insegnamento verranno attribuite ad altre discipline del curricolo obbligatorio. Le attivita’ connesse all’insegnamento di educazione motoria, affidate al docente specialista, rientrano nel curricolo obbligatorio e, pertanto, la loro frequenza non e’ ne’ opzionale ne’ facoltativa.

Dall’a.s. 2024/25 l’introduzione dell’educazione motoria riguardera’ anche le classi quarte.